A Chi

A chi si sente solo, nonostante sia in mezzo a tanta gente;

A chi è solo, perché ripudiato o rifiutato;

A chi è solo, perché non ha più nessuno;

A chi ha perso qualcuno, e vede il suo vuoto ovunque;

A chi fatica a campare, e si strazia per poter comprare un minuscolo regalo minuscolo per il proprio figlio;

A chi è senza lavoro, e se il 2016 finirà male, teme il 2017 sia ancora peggio;

A chi è malato, e vorrebbe la salute per regalo;

A chi sta per morire, ed è pieno di rimpianti;

A chi si sente in colpa, e fatica a riscattarsi;

A chi ama e si strugge per amore, ma non è ricambiato;

A chi ha amato, e vuole ancora amare;

A chi è stato tradito, e si sente un fallito;

A chi ha tradito, e si sente un fallito;

A chi ha sofferto, e non vede l’ora di riavere il sorriso;

A chi ha sofferto, ed oramai è convinto di non poter riavere più quel sorriso;

A chi è disilluso ed è stanco dei buoni consigli e belle parole;

A chi ha perso la pazienza, la speranza, la fiducia, ed

A chi la vuole ritrovare e spera in un anno migliore;

A chi è stanco e non trova più la forza;

A chi prova rabbia e non trova le risposte;

A chi fallirà tutti i nuovi buoni propositi;

A chi vuole dimenticare e ricominciare;

A chi ha perso tutto, per un motivo o per l’altro, e non ha più nulla da perdere.

A loro, auguro un Buon Natale, di cuore.

Ivo

 

Iniziamo coi buoni propositi

Sono passati 3 anni dall’ultimo post che ho scritto. In verità era più un annuncio che altro, dal momento che avevo rimesso in linea il blog un po’ per sforzo, più che per piacere.
Beh ho deciso di ricominciare. A distanza di anni, sono accadute molte cose, alcune belle, altre brutte, ma tutte sono servite a rendermi ciò che sono.
Una parte di me però rimane sempre uguale, quella di me “scrittore” (è una parola grossa lo so, ma lasciatemi la licenza poetica) quella parte che ha voglia di dire, parlare, comunicare, condividere.

Ho scritto molto privatamente, ho letto un po’ (avrei dovuto e voluto leggere di più) ed ora sento di nuovo quella voglia e quel bisogno di scrivere e condividere pensieri, cazzate, riflessioni, viaggi, ricette, qualsiasi cosa mi venga voglia di condividere.

Eccomi quindi di nuovo qui. Il vecchio blog è online ma dovete trovarlo 😉

Ancora non so se sposterò i vecchi articoli in questo, oppure semplicemente partirò da qui e basta. C’è bisogno di un punto nuovo di partenza e forse questa è una buona scusa per evitarmi il lavoraccio di travaso!

Ho aperto il blog 10 anni fa. E’ un piccolo anniversario! Ne sono successe di cose in 10 anni! Alcune ve le racconterò, altre resteranno per me, ma spero di tenervi un po’ compagnia e riscoprirmi ancora capace di comunicare con l’entusiasmo che mi caratterizzava.

A presto!
Ivo